Sun introduce un nuovo filesystem. Anche Apple lo vuole!

Sun ZFS, il nuovo filesystem per Solaris interessa anche Apple OS X
Anni di ricerca hanno dato finalmente i loro frutti. Sun ha presentato un nuovo tipo di filesystem a 128bit per il suo sistema operativo Solaris.

Si chiama "Zettabyte File System" (ZFS) e verrà lanciato nel mese di giugno con il nuovo aggiornamento di Solaris 10: un filesystem in grado di "durare trent'anni", capace di migliorare le prestazioni e realizzare un controllo costante sull'integrità dei dati.

Una tecnologia che mira all'autocorrezione degli errori e a prevedere i malfunzionamenti hardware: è addirittura possibile passare i dischi da un server SPARC ad un x86 senza problemi.

Come vediamo dal sito di Sun è decisamente pensato per tutte quelle strutture che avranno necessità di ampliare la propria capacità di storage senza traumi.

Tutte le caratteristiche sono riassunte in questa pagina.

Apple, il cui sistema operativo OS X è basato su UNIX, si è dichiarata interessata ad introdurre questo filesystem: intanto ricordiamo che il nuovo filesystem di Microsoft è stato tolto già da parecchio tempo dalle versioni in sviluppo di Vista.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: