Microsoft Research, il futuro del desktop in 3D e Kinect for Windows

Kinect for Windows, la periferica derivata dall’omonimo dispositivo su Xbox 360, è oggetto di numerose operazioni pubblicitarie da Microsoft – più o meno interessanti – affinché riesca a bissare il successo ottenuto sulle console. Una nuova ricerca di Redmond dimostra l’applicazione di Kinect agli schermi del tipo OLED di Samsung.

Microsoft Research ha inteso offrire un’anteprima del desktop in 3D, che potrebbe costituire il futuro dei computer. Un altro prototipo ispirato alla fantascienza: l’usabilità dell’interfaccia è molto relativa, però occorre considerare che non esistono ancora dei programmi realizzati per sfruttare appieno questa tipologia di input.

Gli studi sulle cd. interfacce naturali, dal movimento oculare al riconoscimento vocale, sono decisamente attuali. Il prototipo di Redmond s’avvicina molto agli ologrammi ideati per il cinema: i costi di produzione delle tecnologie impiegate permetteranno l’impiego di simili soluzioni nel prossimo ventennio. È comunque intrigante.

Via | TNW

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: