HP riunisce i segmenti di computer e stampanti in un’unica divisione

Hewlett-Packard (HP)Hewlett-Packard (HP) ha annunciato ieri, in tarda serata, una ristrutturazione interna ai propri gruppi di produzione: Imaging and Printing Group (IPG) – il comparto delle stampanti – e Personal Systems Group (PSG) – il comparto dei computer – sono stati riuniti in una divisione unica. Non è soltanto una scelta di natura economica.

Certo, la motivazione principale riguarda il taglio dei costi: tuttavia, HP ha formalmente “declassato” il ruolo del computer – da strumento dell’innovazione – a semplice accessorio, dando corpo a una “rivoluzione” già evidente a chiunque s’interessi di tecnologia. Perché tablet e smartphone ormai hanno rimpiazzato desktop e laptop.

Inizialmente, a seguito dell’acquisizione di Palm, il PSG avrebbe dovuto guidare la “riscossa” di webOS. Delle ragioni prettamente economiche avevano convinto HP a mettere da parte il progetto, che ad ogni modo proseguirà — con l’open source. Quest’ultima scelta, se non danneggia i computer, è tutta a favore delle stampanti di IPG.

Via | AllThingsD

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: