Joaquín Almunia offre un accordo agli editori sul prezzo degli eBook

EuropaL’antitrust europeo sarebbe disposto a offrire una “scappatoia” agli editori di eBook, qualora s’adeguassero alle direttive comunitarie. È l’ultimo aggiornamento circa le indagini riguardo le presunte violazioni di Apple e altre società sul prezzo dei libri digitali: la Commissione Europea collabora attivamente con gli Stati Uniti.

Joaquín Almunia, responsabile della concorrenza in ambito comunitario, aveva avviato un procedimento nei confronti di Cupertino e altri partner europei in dicembre. Recentemente, il Dipartimento di Giustizia statunitense ha denunciato le stesse violazioni: gli editori citati negli Stati Uniti rispecchiano quelli indagati in Europa.

Per dirimere la questione, la Commissione Europea potrebbe evitare il tribunale a Lagardère e News Corp. — a condizione che i distributori accettino di modificare i prezzi degli eBook in conformità delle norme comunitarie. In caso contrario, gli editori potrebbero subire processi analoghi tanto in Europa, quanto negli Stati Uniti.

Via | The Huffington Post

  • shares
  • Mail