Windows 8: in fase di sviluppo le versioni Metro di Firefox e Chrome

windows-8-firefox

Era facile da prevedere. Con l'avvicinarsi della data di rilascio della versione finale di Windows 8, previsto entro Natale, molti software devono essere rivisti per integrarsi pienamente col nuovo stile Metro. Tra questi ci saranno i due principali browser concorrenti di Internet Explorer: Firefox e Chrome, che non potranno lasciarsi sfuggire l'occasione di concorrere a diventare il browser predefinito del nuovo sistema operativo made in Microsoft. Ed ecco che a distanza di poche ore, sia Google che Firefox hanno annunciato di essere già a lavoro sui rispettivi browser.

Brian Bondy, sviluppatore presso Mozilla, ha comunicato che si tratta di un progetto piuttosto impegnativo, in quanto creare una versione Metro di Firefox significa la scrittura di una buona parte del codice. Senza contare il fatto che Microsoft ha stabilito che soltanto le applicazioni predefinite potranno essere eseguite con interfaccia Metro: questo significa, ad esempio, che se Firefox non sarà il browser predefinito dovrà essere visualizzato con l'interfaccia classica. Al contrario, se l'utente deciderà di usarlo come browser predefinito, si integrerà alla perfezione col nuovo stile del sistema operativo.

Anche Google ha reso noto di essere già all'opera su una versione di Chrome che sia compatibile con l'interfaccia Metro: "il nostro scopo è quello di offrire ai nostri utenti un'esperienza veloce, semplice e sicura attraverso tutte le piattaforme, che includono sia la versione Metro sia quella desktop di Windows 8. Per farlo stiamo lavorando alla versione Metro di Chrome e stiamo perfezionando quella desktop aggiungendo, ad esempio, un miglior supporto al touch". Al momento non è possibile prevedere quando queste versioni verranno rilasciate, così come non è ancora chiaro se saranno distribuite tramite il Windows Store o tramite i soliti canali.

Via | Mashable

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: