Gary Kovacs, CEO di Mozilla: "fuori dal governo chi non conosce Internet"

Gary Kovacs, CEO di Mozilla: "fuori dal governo chi non conosce Internet"

"Se non conosci Internet, allora non meriti alcun posto al governo."

Queste le parole decise del CEO di Mozilla Gary Kovacs, pronunciate alla conferenza South by Southwest ad Austin, in Texas. Considerata l'importante che la rete ha ormai nella vita di ogni persona sulla terra, Kovacs si dice "affascinato" dai membri del Congresso americano che esprimono la volontà di assumere persone all'interno del loro staff che "capiscano" Internet:

"Non è qualcosa che impari, o per la quale assumi qualcuno. Deve essere il modo in cui vivi la tua vita."

Il riferimento è naturalmente alla recente discussione legata a leggi tipo SOPA, sfociata settimane fa anche in una protesta sul Web alla quale anche Mozilla si è unita insieme ad altre importanti aziende legate a Internet. Il CEO di Mozilla però afferma di voler evitare ulteriori battaglie sul piano politico, dicendosi impegnato comunque a proteggere il Web in altri modi.

Oltre a conoscere direttamente Internet, i governanti devono ascoltare chi protesta:

"Abbiamo permesso a 30 milioni di persone di entrare in azione. 30 milioni di persone non sono nerd. Sono 30 milioni di cittadini."

Una posizione di sicuro condivisibile anche e soprattutto dalle nostre parti, dove per fortuna quello che è stato definito il SOPA all'italiana è stato bocciato alla Camera, anche se esempi come quest'ultimo e il famoso DDL Intercettazioni sono ormai tristemente ricorrenti. Senza contare il Digital Divide che affligge la nostra penisola.

Via | Nationaljournal.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: