Google pronto a lanciare la ricerca sicura e Search Plus Your World in tutto il mondo


Google ha annunciato di voler estendere la crittografia delle ricerche a tutto il mondo nelle prossime settimane, e questo rende chiaro il suo piano è quello di rendere il servizio “Search Plus Your World” al di fuori degli Stati Uniti.

La ricerca SSL è stata attivata in ottobre oltreoceano e Search Plus Your World in gennaio. Per chi non lo sapesse, si tratta della nuova metodologia di Google per le ricerche personalizzate. Tramite esso si trovano i propri contenuti, quelli che sono stati condivisi privatamente con noi e quelli della Grande Rete (pubblici, insomma) disposti dagli algoritmi del motore di ricerca su un’unica pagina di risultati. Quando sarà attivato anche sul vostro account ne otterrete una notifica in cima alla pagina.

Chiaramente il problema principale di Search Plus Your World (oltre ad un nome eccessivamente prolisso) è quello della privacy. Un set di risultati specificamente privati deve essere mantenuto tale a tutti i costi e questa è la ragione che sta spingendo Google a fare in modo che tutti gli utenti del mondo cerchino attraverso una connessione protetta. L’annuncio ufficiale fa sapere che le ricerche SSL saranno estese ai domini locali (Google.it, Google.co.uk e così via) nelle prossime settimane. Sicuramente Inghilterra, Nuova Zelanda ed Australia saranno le prime, dato che parlano in Inglese, ma le altre lingue seguiranno una dopo l’altra.

Inutile dire che chi pubblica un sito web non è poi così contento delle ricerche sicure, dato che le parole chiave verranno oscurate. Se aggiungiamo il fatto che Google non intende oscurare le parole chiave per gli inserzionisti, è facile dedurre come mai ci siano state feroci polemiche sulla tutela della privacy valida solo quando non colpisce il portafoglio.

Via | Search Engine Land

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: