OverShareMe: l'estensione per Chrome che twitta le vostre ricerche con Google

OverShareMe

In questo periodo, forse più che in passato, si fa un gran parlare di rispetto della privacy degli utenti di Internet e sempre più spesso, complice anche la recente unificazione delle politiche sulla privacy attuata da Google, questi discorsi coinvolgono proprio il celebre motore di ricerca, nel bene o nel male. In questo senso OverShareMe, nuova estensione per il browser Chrome, va controcorrente e permette agli utenti di condividere su Twitter, in maniera automatica, qualcosa che spesso uno vorrebbe tenere per sé: le ricerche effettuate con Google.

Sì, avete capito bene, l'estensione fa solo e soltanto questo. Vi trasforma in super condivisori e in twittatori incalliti. Per il momento, però, nulla di invasivo per i vostri follower: una volta installata l'estensione e dovrete stabilire un hashtag tramite il quale le vostre chiavi di ricerca saranno twittate dell'account @PlzOverShareMe. Solo chi deciderà di seguire quell'account (o si collegherà al sito ufficiale) avrà modo di sapere quali parole o frasi avete cercato, ma non sarà in nessun modo in grado di risalire al vostro account Twitter.

Non è chiaro se l'intenzione dello sviluppatore, Darren Nix, sia quella di implementare il servizio e di permettere a ciascun utenti di twittare automaticamente tramite il proprio account le ricerche effettuate. Per ora, come suggerisce lo stesso Nix, si tratta di un esperimento che può essere usato anche per fare uno scherzo ad un amico-nemico, installando l'estensione sul suo browser e monitorando così le sue ricerche a sua insaputa. Scherzi (illegali) a parte, l'esperimento sembra ben lontano dal potersi definire un successo: poco più di 30 tweet e ancor meno follower. Voi che ne pensate?

Via | The Next Web

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: