Android supera Opera e diventa il browser online più comune


In molti non si accorgono neppure di usarlo ma il browser di Android (il cui nome è molto facile da ricordare: “Browser”) è ora il più comune sulla piazza tra quelli mobile, avendo superato Opera.

Con l’attivazione di milioni e milioni di apparecchi Android e l’utente medio che si trova adeguatamente a proprio agio con il browser preinstallato, almeno per quanto riguarda le ultime versioni del sistema operativo, sembra un po’ riproporsi la situazione del dualismo Windows/Explorer. Non stupisce che StatCounter, specializzata nelle analisi del traffico web, abbia quindi segnalato un sorpasso con relativa flessione nella popolarità di Opera.

Nel corso del 2011 Android Browser ha guadagnato il 23% di tutti gli utenti, che con i dovuti calcoli pare significare circa 167 milioni di individui su circa 740 milioni di smartphone-dotati. 12 mesi fa si parlava appena del 14%. Opera invece coi suoi 160 milioni di utenti si attesta al 21%, appena sopra all’iPhone (e questo parla chiaro delle dimensioni commerciali dello smartphone di Apple). Con il passaggio (sicuramente lentissimo) di Android a Chrome, che avverrà solo man mano che Ice Cream Sandwich ed i suoi eredi sostituiranno il parco macchine attuale, il panorama cambierà di nuovo: il cannibalismo interno a Google sarà sicuramente responsabile di alcune strane statistiche.

Google dal canto suo teme pochi rivali come search engine ed è padrone incontrastato delle ricerche web mobile. Di fatto Google arriva tranquillamente al 97% del mercato, polverizzando la concorrenza sugli smartphone.

Via | Techcrunch

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: