Stuxnet sarebbe stata «una buona idea», per l’ex-direttore della CIA

Central Intelligence Agency (CIA)Stuxnet, il virus informatico che ha alterato le frequenze di lavoro delle turbine della centrale nucleare di Natanz in Iran, è «una buona idea» per il Gen. Mike Hayden — ex-direttore della Central Intelligence Agency (CIA) statunitense. È quanto emerge da un’intervista rilasciata dal generale alla CBS circa la nuova Guerra Fredda.

In un certo senso, dunque, il Gen. Hayden legittima la realizzazione di virus informatici come armi per combattere il terrorismo. È una posizione discutibile e soprattutto pericolosa, considerando che Stuxnet avrebbe potuto causare un disastro nucleare di vastissime proporzioni. Hayden ha sostenuto pure di non conoscerne gli autori.

La tecnologia colpita da Stuxnet, ovvero delle macchine a controllo numerico gestite da Windows, è stata realizzata in Germania: cosa accadrebbe se, anziché in Iran, una variante del virus colpisse le centrali nucleari europee? Un punto che il Gen. Hayden sembra ignorare. Peraltro, le intenzioni dei creatori di Stuxnet erano altre.

Il virus, infatti, è stato concepito per sottrarre informazioni di carattere industriale all’infrastruttura SCADA di Siemens: quanto è avvenuto a Natanz potrebbe essere stato soltanto un effetto collaterale. Oppure, leggendo tra le righe, un impiego diverso di Stuxnet perpetrato magari dalla stessa CIA. Hayden non lo confermerebbe.

Il termine virus, nell’informatica, non è casuale. Pensate cosa accadrebbe – senza scadere nella teoria del complotto – se un virus che agisce sul sistema immunitario fosse utilizzato in guerra e, una volta inoculato, mutasse di struttura — rendendo inefficace ogni antidoto. La popolazione civile di tutto il mondo sarebbe a rischio.

Il pericolo costituito da Stuxnet non è molto diverso: surriscaldare le turbine d’una centrale nucleare che utilizza una tecnologia ampiamente diffusa potrebbe “contagiare” nazioni diverse dall’obiettivo militare. Un'eventuale epidemia avrebbe proporzioni devastanti per il pianeta. Hayden è stato un sostenitore della bomba atomica?

Via | CNet

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: