Google aggiunge il supporto all’esperanto di Ludwig Lazarus Zamenhof

EsperantoGoogle Translate può tradurre frasi da/in esperanto, la lingua internazionale ausiliaria concepita nel 1887 da Ludwig Lazarus Zamenhof e pubblicata nel suo Unua Libro. Adottato ufficialmente soltanto dall’Isola delle Rose – una repubblica indipendente, sorta su una piattaforma italiana nell’Adriatico – l’esperanto è ancora parlato.

Le stime contano dai centomila ai tre milioni di persone in grado d’utilizzare l’esperanto. È una lingua composita, mutuata dalla fonologia slava in associazione alle lingue romanze e germaniche: utilizza fondamentalmente l’alfabeto latino. Tuttavia, Google considera il supporto all’esperanto per Translate estremamente sperimentale.

Per il momento, infatti, la traduzione è stata affinata in Spagnolo e Tedesco: altri idiomi – come l’italiano – hanno ricevuto un supporto limitato, che “potrebbe” essere esteso nel tempo. Google Translate non è l’unico servizio a includere l'esperanto: Facebook e Wikipedia, ad esempio, prevedono una versione tradotta in esperanto.

Via | The Next Web

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: