Facebook aggiunge un pulsante per donare soldi e aiutare le vittime di disastri

Facebook ha deciso di aggiungere un pulsante per donare soldi e aiutare così le vittime di disastri.

Mark Zuckerberg

Facebook ha deciso di dare agli utenti un nuovo modo per aiutare le vittime di un disastro: si tratta di un vero e proprio pulsante per effettuare donazioni in favore delle vittime. Solo un paio di mesi fa, il social network blu aveva presentato il suo nuovo Crisis Response Center per fornire informazioni utili sia alle vittime che ai loro amici e famigliari. E il pulsante per le donazioni è solo l'ultimo passo fatto per cercare di aiutare in caso di gravi crisi. Tutto questo sarà reso possibile grazie alla collaborazione con l'organizzazione no profit GlobalGiving che ha lo scopo di trovare il giusto modo per distribuire i fondi ottenuti.

Grazie alla partnership con GlobalGiving, gli utenti potranno donare soldi senza dover per forza scegliere una specifica organizzazione. Asha Sharma di Facebook ha spiegato che l'azienda spera che questo strumento possa connettere donatori entusiasti con le aree di maggior necessità: "A seguito di un disastro, le persone nella zona interessata hanno spesso grandi necessità per riuscire a recuperare e ricostruire, mentre ci sono altre persone non coinvolte direttamente dal disastro che però vogliono aiutare la comunità in ogni modo possibile. Il nostro obiettivo come Facebook è quello di creare strumenti che consentano alle persone di aiutare la loro comunità e le comunità di cui si preoccupano per cercare di riemergere da una crisi". Facebook ha poi dichiarato che intende rinunciare a tutte le tasse sulle donazioni fatte tramite l'apposito pulsante.

Via | The Next Web

Foto | jdlasica

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO