Instagram apre i tool per i post a pagamento a più influencer

Instagram ha deciso di ampliare i tool per i post a pagamento a più influencer.

Instagram

Instagram ha deciso di ampliare i tool per i post a pagamento a più influencer. A giugno Instagram aveva introdotto nuovi strumenti per rendere i contenuti sponsorizzati un po' più evidenti. La funzionalità permette agli utenti di pubblicare immagini e Storie qualificandole come annunci pubblicitari con un tag che indica "Paid partnership with [brand1]", in modo che sia più chiaro capire che si tratta di ads o annunci comunque sponsorizzati. Ad agosto questo strumento era stato ulteriormente esteso ad altri utenti, mentre adesso tali tool vengono implementati anche per coloro che hanno un alto livello di ingaggio e per chi ha accesso ai dati Insights.

Inoltre coloro che possono usare tali strumenti, inizieranno a ricevere anche notifiche quando i controlli di Instagram rileveranno un post che potrebbe essere considerato un annuncio pubblicitario, ma non è stato contrassegnato come tale. Distinguere più facilmente quelli che sono annunci pubblicitari da post normali è una cosa buona per i consumatori, ma è anche indispensabile perché il FTC continua a trovare vip e influencer che non rispettano le norme pubblicitarie, inviando ad aprile più di 90 lettere a persone che non pubblicavano correttamente tali annunci. A settembre, poi, il FTC è stato costretto a inviare un'altra lettera per capire se avessero ottenuto una qualche forma di pagamento per i brand comparsi nei loro messaggi e per capire se stessero provvedendo a mettersi in regola.

Via | Engadget

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO