Facebook ha messo fine all'esperimento per svelare le fake news e le bufale tramite i commenti

Facebook ha deciso di stoppare l'esperimento di debunking delle notizie false tramite commenti.

Facebook debunking

Facebook - E' sempre più chiaro che alcuni dei metodi utilizzati da Facebook per combattere le notizie false e le bufale sulla piattaforma siano più efficaci di altri. Il social network blu ha così concluso un esperimento in cui aveva tentato di usare i commenti per svelare le fake news. Questo test prevedeva di dare la priorità ai commenti che accusavano determinate notizie di essere false o di essere delle bufale. Un portavoce di Facebook che ha parlato con la BBC, non ha spiegato il perché della scelta di stoppare questo test, ha solamente parlato di "un piccolo test che si è adesso concluso".

Alcuni esempi pubblicamente disponibili, però, forse forniscono una spiegazione a questa scelta. Gli utenti inclusi nel test hanno rilevato che tale sistema di debunking si limitava a promuovere commenti che includevano keyword come "falso" o "menzogna", indipendentemente da ciò che diceva il commento. Quindi era possibile che articoli affidabili venissero erroneamente etichettati come falsi. Come ci si può dunque fidare del giudizio di Facebook se neanche esamina il contenuto delle storie? E' più o meno la stessa cosa che accade quando segnali un post o un commento: puoi scrivere le cose peggiori diffamando una persona, ma se non si usano parole compromettenti, per Facebook quel post rispetta gli standard della comunità. Facebook deve lavorare ancora parecchio per migliorare questo aspetto.

Via | Engadget

Foto | 149561324@N03

  • shares
  • +1
  • Mail