Google aggiunge il tempo di attesa ai ristoranti su Google Search e Maps

Da adesso su Google Search e Google Maps potremo anche controllare il tempo di attesa ai ristoranti.

Coda al ristorante

Google ha annunciato che lancerà a breve una nuova funzione prima su Google Search e poi, in un secondo momento, su Google Maps. In pratica ci verranno mostrati i tempi di attesa previsti per i ristoranti in zona. Diciamo che si tratta di un'espansione della medesima funzione che ci segnala i tempi di attesa delle varie aziende, solo con l'aggiunta di una modifica che aiuta i commensali a decidere dove sia meglio andare a mangiare, basandosi non solo sulle recensioni del posto, ma anche da quanto tempo bisogna attendere prima di potersi mettere con le game sotto al tavolo.

Google Search e Maps: come funziona la feature che mostra i tempi di attesa al ristorante

Da circa un paio d'anni, Google sta sfruttando i dati provenienti da Google Maps per fornire questo tipo di informazioni. Questa nuova funzione relativa ai tempi di attesa al ristorante, derivano anche dai dati aggregati e anonimi degli utenti che hanno scelto di mostrare la cronologia della posizione su Google, dati che indicano il momento della giornata preferito per andare in quel posto, quanto tempo si è atteso e quanto si è stati lì.

Nel particolare caso dei ristoranti, Google inserirà una nuova finestra a comparsa che viene visualizzata quando si clicca su un determinato intervallo di tempo: la casella vi mostra sia i dati in diretta che quelli storici e vi indicherà se al momento sono pieni, moderatamente pieni e anche i tempi di attesa.

Al di sotto del grafico relativo alle tempistiche, ci sarà poi anche una sezione che aiuta gli utenti a pianificare la visita, offrendo dati sui tempi di attesa del tipo "Le persone di solito qui trascorrono da 45 minuti a 2 ore". Questa feature verrà implementata inizialmente su Google Search, seguito poi da Google Maps.

Via | TechCrunch

Foto | deepstereo

  • shares
  • +1
  • Mail