Amazon: come tenere segreti gli acquisti quando condividiamo Prime con la famiglia

C'è un trucchetto poco noto su Amazon per riuscire a tenere segreti gli acquisiti quando si condivide Prime con un famigliare. Ecco cosa fare.

Segreti

Amazon - Bisogna dire che Amazon Prime offre tantissimi vantaggi, vedi per esempio la spedizione gratuita in due giorni e l'accesso gratuito a Amazon Prime Video. Quando si ha un famigliare che ha Amazon Prime, è abbastanza fisiologico chiedere i suoi dati di accesso a Prime in modo da poterne sfruttare i vantaggi senza dover pagare un ulteriore abbonamento. Solo che in questo modo la privacy va un attimo a farsi benedire. In che modo? Tutti coloro che hanno accesso a quell'account Amazon Prime possono vedere quello che si cerca e, soprattutto, quello che si compra. E' in questo modo che negli ultimi due Natale mi sono giocata la sorpresa dei regali: mia sorella ha l'account Prime, io lo sfrutto e così sono venuta a sapere in anticipo quelli che sarebbero dovuti essere dei regali a sorpresa.

E vale anche il contrario: non posso farle un regalo a sorpresa, perché le email di conferma e spedizione vengono inoltrate a lei. Tuttavia c'è un sistema poco conosciuto per far sì che gli acquisti fatti su Amazon rimangano segreti, tutelando la nostra privacy e permettendoci di nuovo di fare regali a sorpresa. Questa funzione si chiama Amazon Household: riassumendo molto, permette a un utente di mantenere il proprio account personale mentre condivide i vantaggi Prime di un altro membro della famiglia, il tutto senza costi aggiuntivi. Ecco come funziona Amazon Household:

  1. i due utenti che intendono sfruttare Amazon Household devono essere entrambi maggiorenni e avere ciascuno un proprio account Amazon. Uno dei due deve essere un abbonato ad Amazon Prime
  2. entrambi gli utenti devono accettare di condividere le carte di credito associate ai propri account Amazon
  3. entrambi gli account conserveranno i propri metodi di pagamento prescelti, ma ognuno dei due utenti potrà vedere e utilizzare la carta di credito dell'altro
  4. è possibile impostare i contenuti che si desidera condividere all'interno della famiglia, il che include acquisti attuali e futuri. Dopo l'installazione, potrete gestire e modificare i contenuti condivisi a vostro piacimento. I contenuti condivisibili includono applicazioni, giochi, audiolibri e eBook, in modo da creare una biblioteca di famiglia
  5. se nella famiglia sono presenti adolescenti dai 13 ai 17 anni, sarà possibile aggiungere fino a quattro profili teen. Ciò permetterà loro di avere il proprio account Amazon per effettuare acquisti o ricerche, ma sempre sotto controllo dei genitori
  6. se si hanno bambini piccoli di età sotto i 12 anni, si potranno aggiungere fino a quattro profili child. Tali profili potranno essere usati nelle esperienze amatoriali rivolte ai bambini come Amazon FreeTime. Ovviamente i bambini non potranno effettuare acquisti sul sito

Via | BusinessInsider

Foto | 27162835@N05

  • shares
  • +1
  • Mail