Twitter lancia nuovi annunci pubblicitari per aziende: ecco le Video Website Card

Twitter ha lanciato un nuovo formato di annunci pubblicitari sfruttabili dalle aziende: le Video Website Card. Ecco come funzionano.

Twitter

Twitter ha deciso di lanciare un nuovo formato di annunci pubblicitari dedicati alle aziende: aiuteranno i brand a sensibilizzare e a guidare il traffico verso i loro siti web. Si parla di Video Website Card, testate prima in beta da un gruppetto selezionato di inserzionisti nei mesi scorsi. Si tratta dell'estensione della Website Card lanciata nel 2014. In parole povere, questo particolare formato pubblicitario consente alle aziende di mostrare prodotti e servizi nel feed di Twitter facilitando il processo di acquisto. Sean Huang di Twitter ha così spiegato: "Visto che gli utenti si aspettano interazioni sempre più personalizzate con le aziende, ecco che ascolteremo sempre di più ciò che i brand vogliono per creare esperienze utente ancora più semplici per i consumatori lungo le diverse fasi del percorso".

Twitter: come funzionano le Video Website Card

La foto che vedete in apertura dell'articolo è presa proprio da uno di questi annunci pubblicitari video: Trident Gum è stato uno dei primi beta partner. All'interno del tweet, l'azienda trasmette uno dei nuovi annunci pubblicitari e si collega poi o su Amazon o sul proprio store online.

Se ci troviamo sul desktop, cliccando sulla scheda presente sotto il video si va semplicemente nel sito dell'azienda o su Amazon (nel caso di Trident Gum nella scheda c'è scritto: "Buy on Amazon", quindi cliccando qui finiamo su Amazon). Tuttavia su cellulare le cose si fanno più interessanti.

Infatti quando si tocca la scheda video all'interno dell'applicazione mobile di Twitter, il sito di destinazione si apre istantaneamente all'interno del browser in-app di Twitter, il che rende l'intera transazione più agevole. Nel caso in questione, bisognerà poi accedere con le nostre credenziali Amazon, mentre possiamo ancora visualizzare l'originale ads video nella parte superiore dello schermo.

Ovviamente il nuovo formato pubblicitario potrebbe essere usato anche in altri settori, magari per promuovere un nuovo videogioco o un nuovo smartphone. Anche se le Video Website Card funzionano in autoplay, quindi con la riproduzione automatica, fortunatamente il sonoro non verrà riprodotto fino a quando l'utente non cliccherà sul video.

Via | VentureBeat

Foto | Screenshot dall'account Twitter di TridentGum

  • shares
  • +1
  • Mail