Uber: l'app può spiare segretamente lo schermo del nostro cellulare

A quanto pare l'app di Uber è in grado di spiare segretamente lo schermo del nostro cellulare: ecco come.

Uber app

Uber - Pare che l'applicazione di Uber per iOS possa spiare segretamente lo schermo dei nostri iPhone. Un ricercatore ha scoperte che l'app di Uber per i melafonini ha ricevuto un privilegio unico per questo sistema operativo: ZDNet ha riferito che l'applicazione di Uber può leggere il buffer dello schermo su iOS, potenzialmente permettendogli di visualizzare e registrare qualsiasi cosa compaia sullo schermo dell'iPhone senza che noi ne siamo a conoscenza. Ovviamente Uber non lo fa in maniera illegale: è stata la Apple a concedere all'app questa autorizzazione.

Secondo i ricercatori, Uber è l'unica applicazione di terze parti che ha la capacità di leggere il buffer dello schermo. Uber ha poi spiegato che tale abilità era destinata in origine esclusivamente ad un'app molto specifica dell'Apple Watch, app in cui le mappe potrebbero girare in background sull'iPhone per essere poi mandate sull'Apple Watch. Le future versioni di Uber rimuoveranno questo codice e un portavoce di Uber ha così spiegato: "Non è collegato a nient'altro nel nostro codice attuale e il diff per la rimozione è già stato inviato alla produzione. Gli aggiornamenti successivi per Apple Watch e per la nostra applicazioni hanno rimosso questa capacità, quindi la toglieremo completamente dall'API". Speriamo che Uber si spicci a eliminare questa capacità, le potenzialità per gli hacker per quanto riguarda il monitoraggio dei dati e la posizione dell'utente sono praticamente infinite. Con questo sistema, infatti, un hacker potrebbe carpire qualsiasi dato sensibile sul cellulare, inclusi codici di sicurezza e password per l'autenticazione a due fattori.

Via | BGR

Foto | freestocks

  • shares
  • +1
  • Mail