Facebook semplificherà la ricerca dei donatori di sangue in India

Mark Zuckerberg ha più volte dichiarato di voler cambiare e migliorare il Mondo con Facebook e i vari servizi collaterali che gli ruotano intorno e nei Paesi meno evoluti dal punto di vista della connettività si sta impegnando da tempo con l'obiettivo di portare a tutti una connessione e una finestra sul Mondo.

L'ultima novità riguarda l'India, dove il social network vuole dare una mano per mettere fine all'emergenza delle scorte di sangue sano da utilizzare per le trasfusioni. La soluzione proposta da Facebook è quella di far leva sulla popolarità del social network in India e sulla coscienza dei cittadini.

A partire dal mese di ottobre gli utenti indiani potranno iscriversi e diventare donatori di sangue direttamente da Facebook, cliccando sul messaggio che inizierà a comparire loro nel News Feed. Lo strumento di Facebook chiederà all'utente una serie di informazioni - gruppo sanguigno e precedenti donazioni - e darà la possibilità agli utenti di mettersi in contatto direttamente con le istituzioni e le organizzazioni che gestiscono i prelievi.

Gli utenti potranno inoltre condividere richieste di sangue in situazioni di emergenza e Facebook si preoccuperà di notificare tutti i possibili donatori nella stessa zona, così da metterli in contatto e risolvere l'emergenza. I donatori potranno mettersi in contatto con chi ne ha bisogno direttamente tramite Facebook, Facebook Messenger o WhatsApp, ma anche attraverso il telefono tradizionale.

facebook-donazione-sangue-india-03.jpeg

Via | Facebook

  • shares
  • Mail