I grandi piani di Google per il Googleplex


A quanto pare Google ha deciso di investire almeno 120 milioni di dollari in un faraonico piano di espansione del cosiddetto Googleplex, il complesso/campus che ospita il quartier generale della corporation a Mountain View.

Con 120 milioni si possono costruire un sacco di cose ed in effetti Google ha la tendenza a farsi prendere dall’entusiasmo in modo travolgente. I piani che finora sono permeati fino al pubblico parlano di idee fatte in grande. Ci saranno sicuramente molti più laboratori sperimentali per l’hardware, e dato l’acquisto di Motorola ed il progetto su di un entertainment system wireless non stupisce affatto una propensione allo studio della propagazione delle onde elettromagnetiche.

Un intero laboratorio sarà dedicato al cosiddetto Progetto X, situato in un capannone dai vetri oscurati, un piano in cui lo stesso Sergei Brin è coinvolto e che pare focalizzarsi sullo studio dell’ottica di precisione. Chissà se riguarda le auto prive di pilota di cui già da un po’ si vocifera.

Ma la sorpresa ancora più grossa è che non sono i laboratori i progetti dal profilo più ampio, bensì l'edificazione di un’area gigantesca nel quale sorgerà un “Google Experience Center”. Si tratterà un po’ di museo, un po’ di fiera permanente, uno stabilimento privato in cui gli investitori potranno vedere dal vivo le idee più interessanti di Google, molte delle quali verranno tenute segrete al pubblico. Si potrà entrare solo su invito, naturalmente, e il centro non sarà mai davvero uguale a se stesso, ma piuttosto mutato di continuo per seguire i progressi tecnologici di Google. Deve diventare una vetrina della società, impressionare, se possibile sconvolgere.

Nonstante l’investimento massiccio in questo padiglione delle meraviglie, onestamente ritengo più importante l’area dei laboratori, specie ora che Google intende entrare a piè pari nel mondo dell’hardware. Maggiore sarà l’investimento nella ricerca in questo campo, migliori le possibilità per Google di fare la differenza e di sconfiggere dei competitor il cui vantaggio è incalcolabile.

Foto | Wikipedia
Via | Mercury News

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: