Facebook sperimenta una funzione che lo renderà più simile a LinkedIn

Pare che Facebook stia testando una funzione che renderà il social network blu più simile a LinkedIn: la ricerca dei tutor. Ecco come potrebbe funzionare.

facebook

Facebook starebbe testando una funzione che permette agli utenti di trovare dei tutor (o mentori, chiamateli come preferite), il che renderebbe il social network blu pericolosamente competitivo rispetto a LinkedIn. A dire il vero non è ancora ben chiaro come dovrebbe avvenire il tutto. Quello che si sa è che la funzione abbina l'utente al tutor: una volta fatto questo, elenca gli interessi comuni, gli amici, il grado di istruzione e la professione di ciascun membro della coppia. Lo scopo di questa nuova funzione è chiaro: serve per cercare di aumentare il tempo che i professionisti trascorrono sulla piattaforma e per invogliare ulteriormente gli inserzionisti.

Facebook sfida LinkedIn?

Diciamo che in questi ultimi tempi abbiamo da una parte Facebook che inserisce sulla piattaforma alcune delle funzioni di LinkedIn (la ricerca di tutor e gli annunci relativi ai posti di lavoro), mentre dall'altra LinkedIn cerca di assomigliare di più a Facebook (vedi per esempio il caricamento dei video nativi). Tuttavia molti utenti preferiscono tenere separata la vita privata da quella lavorativa ed ecco che magari non vanno su Facebook per cercare lavoro. Ma con questa funzione le cose potrebbero cambiare.

C'è poi anche il discorso degli inserzionisti: più tempo i professionisti passano su Facebook e maggiori introiti potrebbero arrivare dagli annunci pubblicitari. Questo anche perché se Facebook riesce a conquistare anche gli utenti di LinkedIn, sarebbe un successo niente male visto che molti utenti di LinkedIn appartengono a fasce ad alto reddito. Il che solletica l'interesse degli inserzionisti.

Via | BusinessInsider

Foto | 149902454@N08

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail