Craig Silverstein: il primo impiegato di Google lascia l'azienda

Craig Silverstein: il primo impiegato di Google lascia l'azienda

Per chi vive all'esterno degli uffici Google, il nome di Craig Silverstein è di sicuro meno famoso rispetto a quelli di Larry Page e Sergey Brin (fondatori della società), così come anche rispetto a Eric Schmidt (a lungo CEO) e altri dipendenti. Eppure, seguendo una numerazione "alla Apple", Silverstein è il numero 3 dell'azienda di Mountain View e quindi di fatto il suo primo impiegato. Anzi era, perché proprio in queste ore ha lasciato Google per unirsi a Khan Academy, progetto no-profit di e-learning online di cui avrete forse già sentito parlare.

Un passaggio avvenuto non senza qualche polemica, visto che a commentare l'addio di Silverstein è stato un portavoce di Google e non l'attuale CEO Larry Page (sul quale Allthingsd.com ironizza definendolo "di classe e apprezzatore degli altri come sempre"):

"Craig è stato con Google sin dai primi giorni. È stato determinante nello sviluppo della ricerca e ha contribuito a tante cose in Google durante gli anni. Gli auguriamo il meglio alla Khan Academy e sappiamo che farà grandi cose per aiutarli a promuovere l'educazione in giro per il mondo."

Una Khan Academy tra l'altro finanziata dalla Bill & Melinda Gates Foundation e da Google stessa, con ben 2 milioni di dollari nel 2010 nell'ottica del Progetto 10^100. Tornando a Silverstein, come anticipato anche da Google i suoi contributi nell'azienda dal 1998 sono stati numerosi: il più importante comunque è stato probabilmente proprio il primo, quando tra 1997 e 1998 aiutò la società a formarsi dal suo dormitorio all'Università di Stanford.

Tra le parole di congedo inviate via mail ai dipendenti Google da parte di quella che viene da più fonti dipinta come incarnazione del lato buono di Google, anche la motivazione della sua scelta:

"Mentre tanto è cambiato in Google durante gli anni, credo di aver fatto un ottimo lavoro nel restare fedele al nostro scopo principale di rendere il mondo un posto migliore, rendendo l'informazione più accessibile e utile. Adesso mi aspetta lo stesso tipo di missione, anche se in modo leggermente diverso, alla Khan."

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: