Google si prepara al lancio di Drive, servizio di cloud storage diretto concorrente di Dropbox

Google-Cloud

Non dovrebbe mancare ormai molto al lancio di Google Drive, un nuovo servizio di cloud storage che andrà ad affiancarsi - e fare diretta concorrenza, al già largamente utilizzato Dropbox, a SkyDrive di Microsoft e iCloud di Apple. Lo rivela il Wall Street Journal che, citando fonti interne all'azienda, conferma che il rilascio ufficiale dovrebbe avvenire nel corso delle prossime settimane, qualche mese al massimo.

Pochi i dettagli diffusi finora, se si esclude la caratteristica base che sarà quella di permettere agli utenti di archiviare foto, video e documenti e di poter accedere a loro - e condividerli - da un qualunque dispositivo dotato di connessone Internet. Il servizio dovrebbe offrire uno spazio base gratuito sia per i consumatori sia per le aziende, oltre alla possibilità di estendere, a pagamento, lo spazio di archiviazione, come accade già con Gmail, Picasa e Documenti.

Nulla è ancora trapelato circa i prezzi dello spazio extra, ma si può ipotizzare che BigG deciderà di restare in linea con gli attuali costi dello spazio aggiuntivo: 20GB per 5 dollari all'anno, 80GB per 20 dollari all'anno e così via. Dovrebbero arrivare, in concomitanza col lancio di Drive, anche le applicazioni ufficiali per desktop e mobile, che permetteranno di mantenere i file sincronizzati tra i vari dispositivi. Che ne pensate, idea vincente o c'è il rischio di essere arrivati troppo tardi?

Via | Wall Street Journal
Foto | Pocket-lint

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: