Twitter testa un abbonamento per la promozione automatica dei tweet

Ev Williams

La crisi di Twitter è ormai cosa nota e da anni il social network dei 140 caratteri sta cercando, senza successo, di introdurre novità e funzionalità in grado di far crescere il bacino di utenti e monetizzare in modo concreto.

Tra le novità che l’azienda intende lanciare nel prossimo futuro ce n’è una rivolta alle piccole aziende e agli utenti più popolari che puntano a raggiungere un pubblico ancora più vasto. La promozione dei tweet esiste già da tempo, ma quello che Twitter punta a fare è creare un sistema che lo farà in automatico, facendo risparmiare tempo prezioso agli utenti.

La comodità, va da sé, si paga. Twitter chiederà agli utenti interessanti di pagare un abbonamento da 99 dollari al mese in cambio delle promozione automatica dei propri tweet sulle timeline di nuovi utenti e potenziali follower.

Secondo quanto spiegato nelle FAQ, Twitter promuoverà in modo automatico i primi 10 tweet di ciascuna giornata, che saranno segnalati sulle timeline di utenti che condividono gli stessi interessi di chi sta facendo promozione o che vivono nella stessa area.

Via | Twitter

  • shares
  • Mail