Morto Chester Bennington dei Linkin Park: l'addio su Facebook e Twitter

E' morto Chester Bennington, leader dei Linkin Park: ecco l'addio su Facebook e Twitter al celebra cantante da parte di fan, colleghi e amici.

Chester Bennington dei Linkin Park

Morto Chester Bennington dei Linkin Park - Lutto nel mondo della musica: è morto Chester Bennington, frontman dei Linkin Park. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, troppo triste e troppo inaspettata. A dare l'annuncio ci ha pensato TMZ. Secondo le prime indiscrezioni il cantante dei Linkin Park si sarebbe suicidato nella sua casa di Los Angeles, a Palos Verdes Estates. Aveva solamente 41 anni e lascia sei figli. Purtroppo Chester Bennington aveva alle spalle una vita difficile, fatta anche di alcol e stupefacenti. Alcuni parlano di una crisi depressiva, arrivata al suo culmine proprio nel giorno in cui l'amico Chris Cornell, il leader dei Soundgarden morto qualche mese fa, avrebbe compiuto gli anni.

Chester Charles Bennington era nato nato a Phoenix il 20 marzo 1976: nel corso della sua vita è stato cantautore, musicista e anche attore (lo ricordiamo nel film Crank e nel ruolo di una vittima in Saw 3D - Il capitolo finale). Chester Bennington è noto soprattutto per essere il cantante dei Linkin Park, oltre che degli Stone Temple Pilots dal 2013 al 2015 e del side-project Dead by Sunrise. Il panorama del rock ha perso una grande voce, anche se l'ultimo album della band, One More Light ha forse un sound più leggero rispetto a quelli a cui eravamo abituati, più pop e meno rock. E pensare che solo il 17 giugno i Linkin Park avevano suonato all'Autodromo di Monza durante i Days Festival, nessuno si aspettava una cosa del genere. Vogliamo ricordare Chester Bennington dando voce al cordoglio di fan, amici e colleghi su Facebook e Twitter.

Morto Chester Bennington dei Linkin Park: il cordoglio su Facebook

Morto Chester Bennington dei Linkin Park: il cordoglio su Twitter

Trovate altri tweet in memoria di Chester Bennington dei Linkin Park qui:


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

e qui:


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Voglio ricordare Chester Bennington proponendovi due canzoni dei Linkin Park che mi piacciono particolarmente:

e

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail