Live Mail Desktop: parte il beta testing

Windows Live Mail Desktop parte il beta testingE' iniziata la fase di beta testing privata di Windows Live Mail Desktop, il client di posta che rimpiazzerà Outlook Express integrandosi con il servizio di posta online, ma anche con gli altri servizi di Windows Live come Live Contacts, Messenger, Spaces ed altri.
A questa prima fase di beta per un centinaio di tester, seguirà una fase più allargata probabilmente prima dell'estate.

Il nuovo Windows Vista avrà un software chiamato Windows Mail per gestire la posta: questo Live Mail Desktop è realizzato dagli stessi sviluppatori.
Quello che prima era riservato agli utenti premium ora sarà a disposizione di tutti: la possibilità di accedere alla propria posta da qualsiasi computer e, allo stesso tempo, poter leggere i vecchi messaggi anche quando non si è online si rivelerà certamente un bel vantaggio, oltre al fatto che è un servizio nato dagli stessi produttori del sistema operativo.

L'integrazione di questo software con Messenger sarà quella con maggiori funzionalità: autoconfigurazione, lista contatti automatica e sincronizzata, possibilità di inviare nelle email anteprime di fotografie con link all'immagine più grande, caricata automaticamente su MSN.
Quest'ultima funzione prima era disponibile solo agli utenti premium di MSN.

Altre funzioni riguardano la lettura dei feed, nella classica struttura a cartelle, le automazioni per postare direttamente sui blog di MSN Spaces.

Queste funzionalità diventano quindi a disposizione di tutti gli utenti, al prezzo della intrusiva visualizzazione di messaggi pubblicitari: Microsoft impara quindi da Google come offrire i propri servizi internet.
Resta sempre possibile eliminare gli annunci pagando l'abbonamento al servizio.

Guardate questa immagine comparativa tra Outlook Express, Mail di Windows Vista e il nuovo Live Mail Desktop:
Tabella comparativa Outlook Express - Mail - Live Mail Desktop

  • shares
  • Mail