Twitter, oltre 15 milioni di account falsi seguono Donald Trump

donald-trump-twitter.jpg

Twitter è senza dubbio il social network preferito dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, pronto a twittare quotidianamente appena sveglio dal proprio account personale - non quello istituzionale usato dal predecessore Barack Obama - e tweet dopo tweet, accusa dopo accusa, castroneria dopo castroneria, quell’account è riuscito a conquistare oltre 30 milioni di follower.

Quasi la metà di quei seguaci, però, farebbero falsi. É quanto emerge da un’analisi condotta con Twitter Audit, il servizio gratuito che serve proprio a verificare gli account fake che seguono un determinato utente via Twitter. E così, analizzando l’account di Donald Trump con questo strumento, si scopre che di quei quasi 31 milioni di account che lo seguono, solo il 51% può considerarsi reale. Gli altri 15,044,248 account sono fake.

Questo non vuol dire che Donald Trump o qualcuno del suo staff abbia acquistato follower per Twitter - potrebbe averlo fatto chiunque, i suoi sostenitori o, per evidenti motivi, anche i suoi detrattori - ma i dati sono questi. Giusto per fare un confronto, attualmente l’account di Barack Obama può vantare il 79% di utenti reali (70 milioni contro i 18 milioni di account fake), quello di Hillary Clinton il 61% (9,5 milioni contro i 6 milioni di account falsi) e quello istituzionale del Presidente USA il 67% di account reali. L'account della First Lady Melania Trump, invece, può contare sul 96% di account reali tra i suoi follower.

account-fake-twitter-donald-trump.jpg

  • shares
  • Mail