Twitter filtrerà i DM degli utenti che non conosciamo

twitter

Twitter ha annunciato oggi una nuova e piccola funzionalità pensata per gli utenti che sono soliti ricevere messaggi privati da altri utenti sulla piattaforma.

Un po’ come accade con Facebook e gli utenti che non sono nostri amici, Twitter inizierà a filtrare i messaggi diretti da parte di account che non stiamo seguendo, relegandoli in una apposita sezione denominata Richieste, proprio come le Richieste di Messaggio introdotte anni fa da Facebook.

I messaggi ricevuti da persone che seguiamo o con cui abbiamo già comunicato in passato, invece, finiranno nella classica cartella Messaggi Ricevuti e per ognuno di essi ci verrà inviata la notifica. Davanti a una richiesta di messaggio avremo la possibilità di leggere in anteprima il contenuto e decidere quindi se accettarla o rifiutarla.

Il mittente, spiega Twitter, non saprà se avremo accettato o rifiutato la richiesta di messaggio, anche se forse potrà farsi un’idea quando non riceverà la nostra risposta:

Se hai abilitato l'opzione Ricevi messaggi da chiunque, i messaggi in arrivo di persone che non segui appariranno come Richieste nella scheda Messaggi. Anche le nuove conversazioni di gruppo in cui vieni aggiunto da persone che non segui appariranno in Richieste. Entrando nella conversazione ti verrà chiesto se vuoi eliminare o accettare il messaggio. Accettando il messaggio potrai interagire con l'utente e il messaggio verrà spostato nei tuoi messaggi in arrivo. Ricorda che nessuno saprà che hai visto il messaggio finché non accetti la richiesta.

La novità è ancora in fase di rollout e sarà disponibile per tutti gli utenti nei prossimi giorni.

Via | Twitter

  • shares
  • Mail