Attacco a Stoccolma: Daniel Ek annuncia la morte di un dirigente di Spotify, Chris Bevington

A seguito dell'attacco a Stoccolma, il CEO Daniel Ek ha tristemente annunciato la morte di Chris Bevington, un dirigente di Spotify.

Daniel Ek

Attacco a Stoccolma - Il CEO di Spotify Daniel Ek su Facebook ha tristemente annunciato la morte di Chris Bevington, un dirigente di Spotify, avvenuta purtroppo durante il recente attacco a Stoccolma. Chris Bevington lavorava da cinque anni nel social network di streaming musicale come direttore del Global Partnerships and Business Development. Bevington è stato una delle vittime dell'attentato di venerdì a Stoccoloma: un camion ha deliberatamente falcidiato i pedoni che camminavano in una delle strade dello shopping di Stoccolma.

Daniel Ek ricorda Chris Bevington

Daniel Ek ha voluto dare la notizia via Facebook. Nel post Ek spiega che Bevington era parte del team di Spotify e che aveva avuto un grande impatto non solo per quanto riguarda il lato business, ma anche umano, su tutti coloro che avevano avuto il privilegio di conoscerlo e di lavorare con lui.

Chris Bevington è stato una delle quattro vittime rimaste uccise durante l'attacco di venerdì. La violenza di tale attacco ha spinto poi 20.000 persone a scendere in piazza a Stoccolma, come parte della veglia Lovefest per ricordare a tutti i valori della pace e della tolleranza.

Anche Daniel Ek ha menzionato la veglia nel suo post, sostenendo che "l'unica luce in questo tragico momento è la manifestazione di amore, compassione e solidarietà che abbiamo visto da parte di tutti". Ek ha poi ammesso che tutto ciò è stato anche un tributo in memoria del suo amico in quanto Bevington "era esattamente questo tipo di persona".

Questo il post di Facebook dove Daniel Ek ha dato il triste annuncio della morte di Chris Bevington:

Via | The Verge

Foto | Screenshot dall'account Facebook di Daniel Ek

  • shares
  • +1
  • Mail