Facebook permette a tutte le Pagine di condividere i Branded content

Da adesso Facebook permette a tutte le Pagine di condividere i Branded content.

mark zuckerberg

Facebook - Se ricordate circa sei mesi fa Facebook aveva concesso alle Pagine e ai profili verificati la possibilità di condividere i Branded content: adesso Facebook ha espanso questo servizio a tutti. Adesso qualsiasi amministratore di una qualsiasi Pagina potrà ricevere l'accesso a questo strumento che permette a post con testo, foto, video, Instant Article, link, video a 360 gradi e video in live streaming di aggiungere un marketing spin di terze parti. L'idea è quella di consentire ad utenti approvati di riuscire a monetizzare la propria presenza su Facebook.

Facebook: come funzionano i Branded content nelle Pagine?

Sembra che alcune pagine non verificate potranno ricevere questo tool più velocemente del previsto: Facebook si basa in questo caso sulle probabilità di utilizzo. Coloro che condivideranno Branded content riceveranno una notifica e troveranno lo strumento pronto per essere usato.

In effetti ci sono molti influencer, personalità e celebrità su Facebook che non hanno ricevuto la spunta della verifica, ma che vorrebbero magari sfruttare i propri follower a beneficio del portagoglio. I Branded content sono semplicemente un modo per le aziende di interagire con gli influencer per convincere i loro fan ad acquistare determinati prodotti. E' anche un modo alternativo per i brand e le aziende di fare pubblicità.

In precedenza quando venivano pubblicati questi Branded content, ecco che erano evidenziati con un'etichetta non molto chiara. Adesso se vedete l'etichetta Paid, saprete che quello è un Branded content. Facebook ha poi spiegato: "Gli editori saranno responsabili del rispetto di tutte le normative sulla pubblicità, compresa la fornitura di informazioni integrative necessarie che indicano la natura commerciale dei contenuti che pubblicano". Quindi gli editori dovranno rispettare le norme di quel paese per le pubblicità.

Sono anche stati cambiati alcuni dettagli tecnici dei Brande content: prima, per esempio, i loghi venivano inseriti solamente nei primi tre secondi di un video, adesso persisteranno per tutto il video. Inoltre le Pagine che violeranno le regole di Facebook, riceveranno una notifica dove verrà spiegato cosa bisogna correggere: il post verrà così nascosto nel News Feed e non più rimosso e ricomparirà solamente quando sarà stato sistemato in modo consono.

Via | VentureBeat

  • shares
  • +1
  • Mail