Instagram, l’autenticazione a due fattori è disponibile per tutti gli utenti

É passato più di un anno da quando in casa Instagram si è cominciato a parlare di autenticazione a due fattori, un modo per rendere più sicuri gli account degli utenti e proteggerli da possibili da attacchi da parte di malintenzionati.

L’azienda, nel febbraio dello scorso anno, aveva annunciato l’avvio del rollout di questa modalità di protezione già adattata da decine di servizi e aziende tech, ma solo poche ore fa è stata comunicata la conclusione del rollout: da oggi, in definitiva, tutti gli account su Instagram possono attivare l’autenticazione a due fattori direttamente dalle impostazioni dell’account.

Dalla voce “Autenticazione a due fattori” si potrà dire ad Instagram di inviarci un codice di sicurezza ogni volta che accederemo al nostro profilo da un nuovo account, così da avere la certezza che siamo proprio noi, in possesso del nostro smartphone, ad avere effettuato l’accesso.

A questo sono affiancati una serie di codici generati in automatico da Instagram e associati al nostro account, che dovranno essere utilizzati nel caso in cui non avremo la possibilità di accedere al nostro dispositivo per la ricezione dei codici: l’app di Instagram ci chiede di fare uno screenshot della schermata e di conservare quei codici in un luogo diverso.

instagram

  • shares
  • +1
  • Mail