Twitter testa una funzione per segnalare profili dai contenuti potenzialmente sensibili

Twitter sta testando una funzione che permetterà di segnalare agli utenti profili che presentano contenuti potenzialmente sensibili.

twitter

Twitter sta testando una nuova funzionalità che permetterà di segnalare i profili degli utenti con contenuti potenzialmente sensibili. Cliccando su uno di questi profili o visitandoli direttamente dalla pagina web, non verranno mostrati subito i tweet. Comparirà infatti un messaggio di avvertimento che dice "Caution: This profile may include sensitive content" o "Attenzione: questo profilo potrebbe contenere contenuti sensibili". Quando arriviamo a questi profili cliccando sul link del medesimo su Twitter, ecco che il messaggio verrà visualizzato in una finestra pop-up. Se invece si visita direttamente il profilo, il messaggio è tutto ciò che vedrete fino a quando non accetterete di visualizzarlo cliccando sul pulsante "Yes, view profile" o "Sì, guarda il profilo".

Twitter: perché segnalare i profili con contenuti sensibili?

Twitter ha riferito che la nuova funzione agisce in modo simile a come vengono segnalati altri contenuti sensibili su Twitter, basandosi sulle impostazioni scelte dagli utenti. Per ora si sa che questi contenuti sensibili non si limiteranno solamente alla violenza e alla nudità. Inoltre gli utenti medesimi possono andare nelle Impostazioni, Sicurezza e Privacy e segnalare se stessi se sanno di twittare contenuti sensibili.

Verrà anche data la possibilità agli altri utenti di Twitter di segnalare tweet al team del social network per revisionarli. In questo caso se il team confermerà che si tratta di tweet con contenuti sensibili, Twitter lo etichetterà in modo appropriato o, nei casi gravi, provvederà a rimuoverlo. Se tali violazioni si ripeteranno, Twitter si riserverà poi la possibilità di modificare le impostazioni a questo riguardo in modo o temporaneo o anche permanente, in modo che tutti i nostri tweet vengano segnalati come sensibili.

Questa funzione è ancora in fase di test, quindi non è detto che tutti la vedremo a breve. Questo anche perché Twitter non ha specificato quando arriverà.

Via | Techcrunch

Foto | esthervargasc

  • shares
  • +1
  • Mail