Facebook abbassa i prezzi di Oculus VR

Facebook ha deciso di abbassare i prezzi di Oculus VR. Come mai?

oculus

Facebook - Buone notizie per coloro che avevano intenzione di acquistare Oculus VR: Facebook ha tagliato i prezzi di circa 200 dollari. Adesso Oculus Touch costa 99 dollari, circa la metà rispetto a prima e l'auricolare Rift costa 499 dollari, questo rispetto ai 599 dollari precedenti. Il che vuol dire che entrambi costano 598 dollari. Inoltre anche il prezzo di Oculus Sensor passerà da 79 dollari a 59 dollari. Basterà questo per attirare gli acquirenti? Diciamo che le persone sono estremamente disponibili per quanto riguarda il provare la tecnologia di Oculus VR, un po' meno quando si tratta di comprarla. Facebook spera di modificare questo trend abbassando un po' il prezzo di Oculus VR.

Oculus VR scontati grazie a Facebook, chi li vuole acquistare?

Diciamo che questa è una potenziale buona notizia per gli acquirenti, solo che bisogna riflettere su un fatto: quando un'azienda abbassa di così tanto il prezzo di un suo prodotto a soli tre mesi dall'uscita sul mercato, beh, forse vuol dire che i dati di vendita non sono andati poi così bene. Il fatto è che altri auricolari di questo genere (leggi: Sony PlayStation VR) non hanno avuto grossi problemi di vendita.

Secondo gli analisti non ci sono dubbi: il taglio del prezzo è il chiaro risultato di vendite assai deludenti, il che implica anche un danno dell'immagine pubblica. Abbassare i prezzi farà la differenza? Non è per forza detto. Secondo l'analista Joost van Drunen bisognerebbe migliorare l'offerta di hardware e software. Il rischio è che gli utenti snobbino il prodotto di Facebook per acquistare quello di Sony, HTC o anche Google.

Però è anche vero che Mark Zuckerberg ha sempre sostenuto come Oculus VR fosse un investimento a lungo termine. Sarà così? Di sicuro non tutti possono permettersi di spendere lo stipendio di un mese per avere un gadget simile.

Via | Cnet

Foto | pestoverde

  • shares
  • +1
  • Mail