Amazon abbassa a 35 dollari il limite per le spese di spedizione gratuite

Da adesso Amazon abbassa da 49 a 35 dollari il limite per le spese di spedizione gratuite per gli ordini con consegne in due giorni.

amazon

Amazon - Non se ricordate, ma circa un anno fa Amazon aveva deciso di alzare l'importo minimo per le spese di spedizioni gratuite con consegne a due giorni a 49 dollari per i membri non Prime: questo vuol dire che fino ad un importo minimo di 49 dollari, se si era un utente non Prime e si voleva una consegna a due giorni, si sarebbero pagate le spese di spedizione, mentre se si superavano i 49 dollari si avevano le spese di spedizione gratuite. Adesso, invece, Amazon ha deciso di abbassare l'importo minimo: ora è di 35 dollari. Sotto i 35 dollari si pagano le spese di spedizione, sopra i 35 no. Sempre per le consegne in due giorni per gli utenti non Prime.

Gli utenti Prime, infatti, beneficiano già delle spedizioni gratuite, indipendentemente dall'importo. Per quanto riguarda l'ordine minimo di libri, invece, siamo rimasti fermi a 25 dollari, quello non è stato abbassato. Diciamo che Amazon sta cercando di competere negli Stati Uniti con i rivenditori tradizionali: lo scorso mese Wal-Mart aveva introdotto anche lui la spesa minima di 35 dollari per avere le spese di spedizione gratuite con consegna a due giorni, mentre Best Buy ha lo stesso limite già dal luglio scorso.

Via | The Verge

Foto | jeepersmedia

  • shares
  • Mail