Twitter ha tolto le notifiche degli utenti aggiunti alle liste, ma poi ha cambiato idea

Per pochissimo tempo Twitter ha tolto le notifiche degli utenti quando venivano aggiunti alle liste, ma poi ha precipitosamente fatto marcia indietro.

twitter troll

Twitter - Nella sua eterna lotta per combattere troll e abusi, Twitter ha fatto un piccolissimo errore di calcolo. Il social network cinguettante aveva infatti pensato bene di togliere le notifiche ogni qualvolta qualcuno ci aggiungeva ad una lista. Apparentemente questo era stato fatto per farci vedere solamente le notifiche veramente importanti. Tuttavia Twitter si è accorto ben presto del madornale errore che aveva fatto ed ha fatto rapidamente marcia indietro, ripristinando le notifiche delle liste: gli utenti si sono infatti lamentati del fatto che l'assenza delle notifiche facilitava la vita alle molestie.

Questo perché i gruppi di hater potevano costruire le loro liste in segreto, lasciando i loro obiettivi all'oscuro fino a quando i tweet di minaccia o molesti non comparivano nella Timeline. La cosa testimonia il fatto che Twitter non ha ancora ben capito le lamentele degli utenti: il problema non sono le notifiche di ciò che non ci piace, il problema è il fatto che i troll sono liberi di fare e postare tutto ciò che garba loro, senza che si possa fare nulla per liberarsi definitivamente di loro e senza che vengano sanzionati in alcun modo per la loro condotta.

Via | Engadget

Foto | 94398106@N04

  • shares
  • Mail