WhatsApp: l'autenticazione a due fattori è finalmente arrivata

WhatsApp rilascia l'autenticazione a due fattori sulla versione stabile dell'app.

whatsapp

WhatsApp - Se ricordate, lo scorso autunno WhatsApp aveva annunciato che avrebbe introdotto l'autenticazione a due fattori. Adesso finalmente la funzione è stata resa disponibile per tutti i suoi 1.2 miliardi di utenti sui dispositivi iOS, Android e Windows. Se siete fra costoro, dovreste avere la funzione a disposizione, anche se in effetti potrebbe essere necessario aggiornare l'applicazione prima di potervi accedere. L'autenticazione a due fattori aggiunte maggior sicurezza ad un account richiedendo un metodo secondario di autenticazione per accedervi. Per esempio: la password è il primo fattore di autenticazione, mentre un codice inviato via SMS di solito è il secondo.

Per gli utenti di WhatsApp, invece, il primo fattore di autenticazione arriverà quando userete l'applicazione sul dispositivo mobile, mentre il secondo è un codice a sei cifre che si genererà una volta che avrete attivato la funzione. Per abilitare l'autenticazione a due fattori su WhatsApp dovete:

  • andare nelle Impostazioni
  • Account
  • Two-Step Verification
  • Attiva

Ogni sette giorni vi verrà richiesto di inserire il codice per accedere all'applicazione. Beh, almeno non sarà necessario inserirlo ogni singola volta.

Via | The Next Web

Foto | 30478819@N08

  • shares
  • Mail