Snapchat cerca di combattere il clickbait nella sezione Discover

Snapchat ha un problema: il clickbait nella sezione Discover. Ecco come pensa di combatterlo?

snapchat

Snapchat ha un serio problema di clickbait: l'epidemia di notizie false non è un guaio solo per Facebook. L'azienda sta studiando una serie di regole che impediscono agli editori di realizzare titoli fuorvianti. Gli editori non potranno usare titoli o foto privi di valore editoriale e non potranno neanche creare link a notizie fasulle. L'obiettivo è quello di creare uno spazio informativo sicuro per quanto riguarda le notizie, soprattutto nella sezione Discover. Inoltre la speranza è quella di rendere la sezione Discover adatta anche ai bambini.

A febbraio, infatti, arriverà uno strumento che permetterà agli editori di impostare limiti di età per i contenuti. Inoltre in alcuni casi potranno impedire agli utenti minorenni di vedere i contenuti non adatti. Ciò dovrebbe rassicurare anche i genitori dei ragazzi e anche gli inserzionisti, mediamente preoccupati del fatto che i loro messaggi promozionali potrebbero essere affiancati a materiale un po' hot.

Snapchat ha dei piani a lungo termine per quanto riguarda Discover. L'azienda vuole trattare questo servizio come se fosse una sorta di televisione, quindi aumentando i filtri di ciò che si vede. Il fatto è che Snapchat ha paura di diventare un posto simile a Twitter, pieno di troll e contenuti discutibili.

Ce la farà Snapchat a combattere il clickbait?

Via | Engadget

Foto | barnimages

  • shares
  • +1
  • Mail