Facebook: quando è costato Oculus VR a Mark Zuckerberg?

Sembra che Facebook abbia pagato parecchio di più di quanto dichiarato ai mass media per l'acquisizione di Oculus VR?

mark zuckerberg

Facebook - Sembra che Facebook abbia pagato per Oculus VR più di quanto dichiarato ai mass media. Mark Zuckerberg ha spiegato la cosa in un tribunale a Dallas dove è stato chiamato per via di una causa intentata contro Oculus VR dove si sostiene che Oculus VR si basi su tecnologia rubata. Sappiamo che Facebook aveva acquisito Oculus VR per circa 2 miliardi di dollari, ma quello che non sapevamo è che ai tempi delle trattative Facebook aveva accettato di pagare 700 milioni in bonus per tenere i dipendenti considerati come persone chiave. La cosa ha stupito tutti: non erano circa 2 miliardi di dollari? Di cui 400 milioni di dollari in contanti e il resto in azioni di Facebook?

Facebook, Oculus VR e il mistero del valore dell'acquisizione

Facebook all'epoca aveva volutamente rilasciato dai fasulli? Molte aziende non svelano mai i costi di tali acquisizioni, ma perché non indicare anche quei 700 milioni di dollari? Potrebbe essere che questi soldi non vengano considerati nel prezzo di transazione perché si riferiscono a qualcosa che verrà elargito dopo la chiusura della transazione.

E' pratica comune non considerate gli incentivi legati ai risultati come parte del prezzo di acquisto perché verranno pagati in seguito. Molte aziende a dire il vero adottano questa politica e Facebook aveva tutto il diritto di non divulgare anche tali informazioni. Inoltre potrebbe essere anche una strategia: nascondere ai potenziali investitori quei 700 milioni di dollari in più in caso di flop di Oculus VR poteva essere d'aiuto. Come a dire: al massimo abbiamo buttato via 2 miliardi di dollari, non 2 miliardi e 700 milioni di dollari.

Via | Techcrunch

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail