Google lancia Contatti Fidati: l’app da usare in caso di emergenza

In caso di pericolo o di un qualunque tipo di emergenza, non ci sarà soltanto Facebook come strumento per far sapere ad amici e parenti di essere ancora in vita e in totale sicurezza. Oggi Google ha lanciato una nuova applicazione, Contatti Fidati, che ci permetterà di scegliere una serie di contatti fidati dalla nostra rubrica telefonica e di permettere loro di conoscere il nostro stato e la nostra posizione.

L’idea è molto semplice e slegata dai grandi eventi catastrofici. Contatti Fidati funziona con ogni piccola emergenza in cui possiamo incappare nel quotidiano: l’app si limita a mostrare ai nostri contatti fidati a quando risale la nostra ultima attività e ci consente di inviare la nostra posizione in caso di pericolo o di emergenza.

Allo stesso modo i nostri contatti fidati possono richiedere la nostra posizione in qualsiasi momento e in caso di mancato intervento da parte nostra nell’arco di 5 minuti, l’app condividerà in automatico la nostra posizione, permettendo così ai contatti fidati di rintracciarci o allertare i soccorsi e indirizzarli dove ci troviamo.

Contatti Fidati è disponibile da oggi per dispositivi Android e nelle prossime settimane sbarcherà anche su iOS. Oltre all’applicazione ufficiale è possibile gestire la lista dei contatti fidati anche da desktop, collegandosi al sito dedicato.

google-contatti-fidati-02.jpg

Via | Google

  • shares
  • +1
  • Mail