CircleMe, una piattaforma per trovare suggerimenti dai propri “like”

CircleMeCircleMe è quello che, in gergo, si definisce un recommendation engine: in italiano “suonerebbe” come un motore di raccomandazioni. A dispetto dell’interfaccia, proposta esclusivamente in inglese, il portale è italiano e proposto soltanto su invito — almeno, in questa fase iniziale. Ha già riscosso una certa attenzione oltreoceano.

Il motto di CircleMe è «sii ciò che ti piace» ed è una frase particolarmente adatta a riassumerne le funzionalità. In pratica, iscrivendosi a CircleMe si possono condividere i propri apprezzamenti – a partire dai “like” di Facebook – e trovare nuovi elementi a essi correlati. Un po’ come i suggerimenti di Last.fm sui gusti musicali.

Il concetto non è inedito: tra i recommendation engine più famosi, ad esempio, c’è GetGlue. CircleMe funziona pressoché allo stesso modo, ampliando l’esperienza coi servizi tipici d’un social network. Dai messaggi privati alle liste di cose da fare. Il profilo può essere personalizzato nell’aspetto per rispecchiare il proprietario.

CircleMe

CircleMe
CircleMe
CircleMe
CircleMe

CircleMe è un interessante ibrido fra social network, recommendation engine e splash page. Quest’ultima funzionalità è richiamata dalla pagina personale: come accennavo, si può scegliere una fotografia panoramica da associare al profilo. Insieme al nome, al cognome e a una breve descrizione di sé in 240 battiture. Ricorda About.me.

Quanto agli apprezzamenti, il vero significato di CircleMe, l’importazione non è limitata ai “like” di Facebook. Si possono importare i dati da Foursquare, Netflix (che, però, non è accessibile dall’Italia) e Goodreads: l’alternativa ad aNobii. La rubrica dei contatti supporta anche GMail e Twitter. Ottima la gestione della privacy.

Al pari di GetGlue, un bookmarklet permette d’aggiungere alle preferenze qualunque pagina web visitata. Essendo ancora in fase beta, CircleMe può apparire parzialmente limitato nei contatti: un numero esiguo di Italiani è già iscritto. Tuttavia, quando sarà aperto al pubblico avrà maturato l’esperienza necessaria alla competizione.

CircleMe
CircleMe
CircleMe
CircleMe

Via | GigaOM

  • shares
  • Mail