Twitter introduce i QR code in stile Snapchat per facilitare la scoperta degli account

Twitter introduce i QR code in stile Snapchat per facilitare la scoperta e la promozione degli account: ecco come funzionano.

twitter qr code

Twitter ha deciso di lanciare una nuova funzione in stile Snapchat: da adesso gli utenti potranno creare QR code personalizzati per rendere più facile scoprire nuovi account e seguirli. Vi ricordano sospettosamente gli Snapcode? In effetti i codici QR di Twitter rappresentano un codice utente univoco molto similari a quelli di Snapchat, con tanto dell'immagine del profilo utente messa nel mezzo del codice. Come su Snapchat, sarà possibile fotografare il QR code di un altro utente tramite la fotocamera del dispositivo o scegliere uno screenshot dal rullino fotografico contenente un codice QR. Una volta acquisito un codice QR, sarà possibile seguire rapidamente quell'account.

Twitter probabilmente ha inserito questa funzione per aumentare il suo bacino d'utenza, anche se è difficile che questo sistema possa garantire un maggior numero di utenti. Il motivo per cui gli Snapcode funzionano bene su Snapchat è perché non c'è altro modo per cercare gli utenti tramite il nome, quindi si ha necessità dei QR code. Su Twitter, invece, ci sono già altri sistemi più semplici per cercare e seguire gli altri utenti.

Per creare e visualizzare il proprio codice QR o il codice di un altro utente dovete:

  1. entrare in Twitter
  2. andare nella scheda del profilo
  3. cliccare l'icona delle Impostazioni a forma di ingranaggio
  4. selezionare QR code: cliccandoci sopra potrete o visualizzare e condividere il vostro QR code o eseguire la scansione di qualche altro codice QR

Via | 9to5mac

Foto | Screenshot dall'account Twitter di Brittany Forks

  • shares
  • +1
  • Mail