Gli aggiornamenti delle pagine di Google+ saranno indicizzati da Google

GooglePagesSearch

L'ultima mossa di Google potrebbe dare presto un'impennata al suo social network, Google+, e renderlo il più utilizzato da aziende e brand vari. E' stato confermato in queste ore che gli aggiornamenti delle pagine di Google+ stando iniziando a comparire tra i risultati delle ricerche effettuate tramite il celebre motore di ricerca di Mountain View. Non è certo una novità ed era lecito aspettarsi che questa tendenza fosse in crescita.

Questo trattamento è momentaneamente riservato ad un numero limitato di Pagine, ma Google potrebbe estenderlo quanto prima a tutte le altre aziende che hanno deciso di creare una pagina sul nuovo social network. Cercando Toyota USA, ad esempio, il primo risultato - il sito ufficiale della società automobilistica - è seguito da due post pubblicati su Google+ a fine novembre. Lo stesso succede se ci cerca AT&T, la nota compagnia telefonica statunitense.

Si tratta senza dubbio di una mossa molto furba che permetterà alle aziende di raggiungere più facilmente gli utenti con promozioni, comunicazioni ufficiali e quant'altro. Questa possibilità di maggiore visibilità, spera Google, dovrebbe incentivare le grandi aziende a preferire Google+ ad altri social network che non permettono l'indicizzazione degli aggiornamenti di stato. Che sia questo l'ennesimo passo di un'inarrestabile scalata al successo nel mondo del social oppure Facebook e Twitter possono dormire sonni tranquilli?

Via | DigitalTrends

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: