Pokémon Go lancia un radar per la ricerca dei Pokémon al di fuori di San Francisco

Pokémon Go lancia un radar per l'avvistamento dei Pokémon al di fuori di San Francisco, ma non esaltatevi: è ancora tutto fermo negli Stati Uniti. E ci sono molte limitazioni.

pokemon go

Pokémon Go - Si smuove qualcosa sul fronte radar per Pokémon Go: vi ricordate di quello nuovo che funzionava solo a San Francisco? Quello studiato in modo che ci diceva verso quale PokéStop trovare il Pokémon segnalato fra gli avvistamenti? Ecco, adesso si è espanso anche al di fuori di San Francisco. Si potrebbe pensare che sia una buona notizia, ma non lo è del tutto. Questo perché la funzione è sì arrivata al di fuori di San Francisco, ma è ancora bloccata negli Stati Uniti. Questi sono i posti in cui si sta testando questo nuovo radar:

  1. il resto dell'area della baia di San Francisco
  2. le principali città dell'Arizona
  3. l'area di Seattle

E tutti gli altri? Niente, noi continuiamo ad andare in giro come zombie senza meta, senza capire in che direzione andare per acchiappare quel Pokémon che ci manca. Questo anche perché Niantic sta disattivando praticamente tutti i sistemi di tracciamento non ufficiali.

Non che sia poi così utile questo nuovo radar: ok, mi dici verso quale PokéStop dirigermi perché mi indichi che quel Pokémon è più vicino al PokéStop A e non a quello B, ma questo è utile solo nelle grandi città dove c'è un PokéStop a semaforo. In un paese dove c'è un solo PokéStop o dove non ce ne sono cosa me ne faccio? O se il Pokémon è troppo distante da un qualsiasi PokéStop?

Via | Techcrunch

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail