La KLM userà Facebook per far conoscere i passeggeri prima dei voli

KLM

Chi viaggia in aereo, soprattutto se da solo, deve sempre fare i conti con la persona che gli siede accanto, non sempre gradita. La KLM, la principale compagnia aerea olandese, sta per testare un servizio che servirà proprio a questo: conoscere, tramite i social network, i propri compagni di viaggio e rendere così i voli più piacevoli.

Meet & seat, questo il nome del servizio, sarà lanciato entro il prossimo anno. Gli utenti, al momento dell'acquisto di un biglietto aereo, potranno indicare il loro profilo di Facebook e quello di LinkedIn e vedere i profili delle persone che hanno già prenotato lo stesso volo. In questo modo saranno in grado di conoscere i propri compagni di viaggio ancor prima di arrivare in aeroporto e, quindi, scegliere vicino a chi sedersi.

Se l'idea di base può sembrare molto interessante, viene da chiedersi in quanti decideranno di aderire al servizio. Se è vero che può capitare di effettuare viaggi poco piacevoli proprio a causa del vicino di posto, è altrettanto vero che in questo modo si potrebbero creare situazioni decisamente più imbarazzanti: se un utente ci scegliesse come compagni di viaggio e noi non fossimo d'accordo? Del resto se altri servizi simili, come FlyerTalk e Planely, hanno già tentato questa strada con scarsi risultati, perché Meet & seat dovrebbe funzionare?

Via | Digital Trends

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: