Pinterest lancia la funzione Pin Collective: ecco a cosa serve

Pinterest lancia la funzione Pin Collective: le aziende potranno assumere influencer per realizzare annunci pubblicitari.

pinterest

Pinterest si sta lanciando un un nuovo programma che permetta a marchi e inserzionisti di creare contenuti pubblicitari. Questa funzione si chiamerà Pin Collective e permetterà di creare annunci pubblicitari che catturino l'attenzione degli utenti. Al momento Pinterest ha coinvolto nel progetto non solo Brit + Co, Tastemade, Refinery29, PureWow, The Mill, McBeard, Loop88, Moment Studio, ma anche Kyla Herbes, Gary Arndt, Amanda Holstein, Sarah Barnes e Peter Lombardi.

Pinterest: come funziona la feature Pin Collective?

Nikki Bazzani ha così spiegato: "Per assicurarci che sia sempre facile fare pubblicità su Pinterest stiamo sviluppando un sistema creativo che aiuti qualsiasi tipo di azienda a creare Pin interessanti, non importa quali siano le loro risorse o i loro prodotti. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le aziende ad ottenere ciò di cui hanno bisogno per produrre contenuti ottimizzati per Pinterest e i suoi Pinner".

L'accoppiamento di aziende e marchi con influencer e creatori di contenuti non è una cosa nuova, su YouTube, Facebook e Twitter si sta facendo da tempo una cosa simile. Attraverso i Pin Collective le aziende saranno in grado di creare pin virali che, a loro volta, genereranno un impegno maggiore e più soldi per Pinterest. Le trattative fra aziende e creatori di contenuti verranno gestite solamente da queste due entità, Pinterest non interverrà in merito. Che tradotto vuol dire che le aziende pagheranno direttamente influencer e creatori di contenuti per il loro lavoro.

Via | VentureBeat

Foto | mkhmarketing

  • shares
  • Mail