Arial Sarcastic: il sarcasmo ha un suo font

Il sarcasmo ha un suo fontCosa sarebbe Internet senza il sarcasmo? Non avremmo per esempio i demotivational poster, tanto per dirne una, così come probabilmente mancherebbero gran parte delle fonti di divertimento che ogni giorno la rete ci offre. È per questo che a pensarci sembra strana l'assenza di un font dedicato al sarcasmo, grazie al quale ergersi come paladini di questa dote di burla e presa in giro.

Assenza che c'era fino a ieri, visto che finalmente qualcuno si è preso la briga di creare il cosiddetto Sarcastic Font, genialmente semplice: come il classico corsivo, ma al rovescio. Ed ecco il manifesto di questi geni:

"Per troppo tempo email, messaggi istantanei, pagine web e documenti non sono stati in grado di comunicare a dovere la sottigliezza del sarcasmo. Del testo recapitato senza intonazione fallisce nel rappresentare la rara forma di linguaggio in cui il significato voluto è l'opposto delle parole scritte.

Su Internet urliamo l'un l'altro con il CAPS LOCK ed enfatizziamo con grassetto e corsivo, ma dov'è il sarcasmo? Dov'è la sua sfumatura, la sua eleganza? Per noi è ora di cambiare. È ora di una rivoluzione. È ora di un nuovo stile di font!"

Trattasi dunque di Arial Sarcastic, ed eccone un esempio:
Ariel Sarcasm: il sarcasmo ha un suo font

Dopo il break, come da netiquette anche la guida all'uso del font dedicato al sarcasmo.

- Usarlo al proprio livello naturale di sarcasmo (un abuso di sarcasmo potrebbe cambiare le vostre amicizie).
- A meno che non si stia scrivendo un lungo pensiero sarcastico, fa più effetto evidenziare una frase o due col font sarcastico.
- Usare il grassetto sul font sarcastico per commenti MOLTO sarcastici.
- Il font sarcastico è utile quanto scrivete ad altri in una lingua diversa. Potrebbero non capire cosa state scrivendo, ma sapranno che è sarcasmo.

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: