La Germania vieta a Facebook di condividere i dati con WhatsApp

La Germania avrebbe vietato a Facebook di condividere i dati con WhatsApp.

whatsapp

Facebook e WhatsApp - La Germania ha ordinato a Facebook di bloccare la raccolta dei dati degli utenti di WhatsApp e di cancellare tutte le informazioni così ottenute. Il problema, secondo la Germania, è che il social network non aveva provveduto a notificare correttamente ai 35 milioni di utenti tedeschi di WhatsApp che avrebbe cominciato a raccogliere i dati dal servizio di messaggistica. Johannes Caspar ha così spiegato: "Facebook doveva chiedere loro il permesso in anticipo. E questo non è accaduto".

Quando Facebook ha acquisito WhatsApp, aveva dichiarato che non avrebbe mai venduto informazioni personali degli utenti e non avrebbe cambiato la politica della privacy dell'applicazione. Alla fine del mese scorso, tuttavia, Facebook aveva annunciato che WhatsApp avrebbe condiviso numeri di telefono e dati del profilo con il social network. La Germania è preoccupata del fatto che Facebook potrebbe caricare i contatti WhatsApp degli utenti su Facebook, anche quando costoro non solo sul social network, violando così le leggi tedesche.

Via | Engadget

Foto | samazgor

  • shares
  • +1
  • Mail