Chrome è il browser più veloce nell'esecuzione di JavaScript, Safari il più lento

i principali browser del 2011Futuremark ha rilasciato un nuovo aggiornamento di Peacekeeper, lo strumento online gratuito per misurare e comparare le prestazioni nel nostro browser. La prima versione fu lanciata nel maggio 2009 e con essa arrivò anche una classifica che fece molto discutere anche qui su Downloadblog: Firefox e Internet Explorer, i due browser più popolari, vennero indicati come i più lenti, in coda a Safari e Chrome.

Ora, dopo oltre 2,6 milioni di test e 3.140 versioni diverse di browser, le cose sono cambiate. Ad oggi, sostiene Futuremark, Chrome risulta essere il browser più veloce in assoluto, sia su Windows PC che su Mac. Subito dopo, al secondo posto, c'è Opera in entrambi i casi, seguito da Firefox, Internet Explorer (solo su PC) e infine Safari, che ha totalizzato meno della metà del punteggio ottenuto dal browser made in Google.

E mentre Internet Explorer rispetto al marzo 2009 ha registrato una crescita, sempre in termini di velocità, del 450%, il browser sviluppato da Apple è quello che è cresciuto di meno, appena il 160%. Tra gli altri dati emersi da questa ondata di test, trovate qui tutte le statistiche, si segnala che Firefox è il browser più utilizzato tra gli utenti che hanno eseguito Peacekeeper, mentre il dispositivo mobile col browser più veloce è l'iPad 2, seguito dal Samsung Galaxy Tab 10.1 e dall'Acer Iconia W500.

Questo test, specifica la nota, ha il solo scopo di misurare la performance di un browser testando le esecuzioni di operazioni JavaScript e non viene influenzato in nessun modo dalla velocità della connessione internet. E' chiaro che gli utenti, nella scelta del browser, valutano moltissime altre caratteristiche e spesso la velocità non è tra quelle più influenti. Voi che ne pensate? Cosa vi spinge a scegliere un browser rispetto ad un altro?

Via | Futuremark.com

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO