Kim Dotcom ci riprova: “Megaupload sta per tornare”

kim-dotcom.jpg

Kim Dotcom, dopo l’ormai storico raid che decretò la fine di Megaupload e dopo essersi fatto sottrarre da un'azienda cinese la sua nuova creatura, Mega, è pronto per tornare alla carica con un nuovo servizio di cloud storage, ancora senza nome.

L’imprenditore, ancora costretto in Nuova Zelanda mentre gli Stati Uniti stanno facendo di tutto per ottenere l’estradizione, ha fornito su Twitter qualche dettaglio in più sul nuovo progetto, anticipando che il servizio offrirà agli utenti 100 GB di spazio gratuito, cifratura on-the-fly, sincronizzazione con tutti i dispositivi legati allo stesso account e, soprattutto, nessun limite per il trasferimento.

Nessun dettaglio aggiuntivo, se non l’eclatante annuncio che “Megaupload sta per tornare”. Visti i precedenti, però, siamo proprio sicuri che sia il caso di fidarsi?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail