Amazon S3: Grid Storage

Amazon Web ServicesTech Crunch è ormai diventato _il_ blog per gli scoop sui web services. Oggi la notizia è il lancio di Amazon S3 (Simple Storage Service), un servizio con una semplice interfaccia per storage/retrieval di quantità arbitrarie di dati.

I costi sono molto bassi (15$ / mese per 100 GB di spazio), cosa che ancora una volta abbassa le barriere all'ingresso per chiunque voglia mettersi a costruire applicazioni web: non è più necessario avere una server-farm prima di iniziare, ma ci si può appoggiare su S3 con costi di start-up nulli e costi di esercizio ragionevoli.

S3, assieme alle API per costruire servizi di ricerca di Alexa, rende Amazon.com uno dei "player" più interessanti nel campo dei Web Services.

Un riassunto delle caratteristiche di S3.

Il set di funzionalità di S3 è volutamente minimo:
* Leggere, scrivere e cancellare oggetti che contengono da 1 byte a 5 GB ognuno. Il numero di oggetti che possono essere immagazzinati è illimitato.

* Ogni oggetto è immagazzinato/recuperato con una chiave unica assegnata dallo sviluppatore.

* Amazon fornisce meccanismi di autenticazione per proteggere i dati da accessi indesiderati. Gli oggetti possono essere resi pubblici o privati, mentre è possibile fornire diritti di accesso a utenti specifici.

* Interfacce standard REST e SOAP, utilizzabili con qualsiasi toolkit.

* E' possibile stratificare facilmente nuovi protocolli o funzionalità. Di default S3 usa HTTP, ma è possibile utilizzare BitTorrent per abbassare i costi di distribuzione dati su larga scala.

I costi: nulla per lo start-up, 0.15 $ per GB-mese di storage usato, 0,20$ per GB di data trasferito.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: